• Home
  • News
  • Il prosecco? Affare da giovani. Il 45% degli addetti è under40

Il prosecco? Affare da giovani. Il 45% degli addetti è under40

Il prosecco? Affare da giovani. Il 45% degli addetti è under40Sono sempre più rosa, e sempre più giovani, le cantine del Prosecco Conegliano Valdobbiadene. Le ragazze conquistano le bollicine della Docg, e cambiano il volto della denominazione: più aperta, più commerciale, più turistica. All’orizzonte, l’ambizioso obiettivo del riconoscimento a Patrimonio Unesco, che potrebbe sconvolgere la vita quotidiana di tanti viticoltori: in arrivo norme più rigide su fitofarmaci e nuovi impianti. È la fotografia scattata dal Consorzio di Tutela Prosecco Docg nell’annuale rapporto del Centro studi di distretto, presentato ieri mattina a villa Brandolini a Solighetto.

Il boom dell’export, ormai, non fa quasi più notizia (raggiunto nel 2013 un nuovo massimo, con vendite pari a 28,5 milioni di bottiglie e fatturato di 132 milioni di euro), e allora il Consorzio si concentra sull’occupazione. Dove i segnali incoraggianti non mancano: gli under 40 sono il 45,6 per cento del totale, e tra loro le donne rappresentano il 40,7 per cento. Il distretto dà lavoro a 5.174 persone: 3.214 in vigneto, 1.044 in cantina, 536 in ufficio, cui si aggiungono dirigenti ed enologi.

Si tratta, per la maggior parte, di aziende medio piccole: il 55,4 per centro delle aziende fa lavorare, in cantina, al massimo due addetti, e solo il 15 per cento ha più di cinque persone impiegate in ufficio.

L’addetto all’export è una figura che non può mancare, e alla quale viene chiesto sempre di più di vendere anche il “valore” dell’area, rappresentato nello sforzo del Consorzio per la candidatura a sito Unesco delle colline del Conegliano Valdobbiadene.

Fonte: La Tribuna di Treviso

 

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

IWTO-ITALIA P.IVA 10548190014 - www.oiav.org - Progetto grafico Riccardo Di Nunno - Copyright © 2014 www.iwto-italia.it. Tutti i diritti riservati                     In questo sito non è presente pubblicità