Via alla costruzione del parco agroalimentare F.I.C.O. Eataly World Bologna

Oscar Farinetti - FICO BolognaE’ partito il conto alla  rovescia per la Fabbrica italiana contadina Eataly World Bologna: a inizio gennaio 2015 saranno avviati i lavori e per fine 2015 è prevista l’inaugurazione del parco agroalimentare. Tutti i dubbi e le incertezze dell’amministrazione bolognese sembrano superate.

Il progetto ideato da Oscar Farinetti ricostruirà le principali filiere produttive su un’area di oltre 80mila metri quadrati al vecchio Centro agroalimentare di Bologna. Il grande Parco tematico dell’agro-alimentare italiano  sarà articolato in aree specifiche fra coltivazione, produzione, ristorazione, studio, ricerca,didattica e commercializzazione: 50 mila  metri quadrati saranno destinati a funzioni ”core” e 30mila a  funzioni integrate e strutture di supporto.

Ventidue investitori privati hanno permesso di avviare lo start up del  progetto: due nuovi apporti, quelli di Eppi, Ente di previdenza dei  periti industriali – Fondo Fedora e quello ulteriore della Camera di  commercio di Bologna. Questi sono aggiunti a Coop Adriatica, Eataly, Confcommercio Ascom, Camera di commercio e Unindustria Bologna e diversi altri.  Mentre il fundraising prosegue sul piano nazionale e internazionale, la quota  complessivamente raccolta per il progetto è pari a circa 50  milioni di euro.

Fonte:  Il Sole 24 ore

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

StampaEmail

IWTO-ITALIA P.IVA 10548190014 - www.oiav.org - Progetto grafico Riccardo Di Nunno - Copyright © 2014 www.iwto-italia.it. Tutti i diritti riservati                     In questo sito non è presente pubblicità